cucina,ricette La Cucina Economica: marzo 2014

lunedì 31 marzo 2014

Pellegrino Artusi, Torta coi Pinoli ma anche altre torte



Pellegrino Artusi, Torta coi Pinoli ma anche altre torte. I pinoli, in varie zone d'Italia, sono chiamati  "pinoccoli" o "pinocchi", da cui il nome del famoso burattino Pinocchio. Il nome deriva dalla composizione delle parole “pino” e “occhio”.

domenica 30 marzo 2014

Come fare la Courtesan au Chocolat di The Grand Budapest


Come fare la Courtesan au Chocolat di The Grand Budapest. Se avete già visto The Grand Budapest, l'ultimo film di Wes Anderson, sicuramente vi sarete  chiesto come

sabato 29 marzo 2014

Pellegrino Artusi, i krapfen e altri dolci d'Oltralpe


Pellegrino Artusi, i krapfen e altri dolci d'Oltralpe. Saranno anche Krapfen, ma noi li chiamiamo Bomboloni, sono tra quei ricordi di infanzia che mi fanno venire le lacrime agli


venerdì 28 marzo 2014

Come fare la meringa italiana


Come fare la meringa italiana. Curiosamente la meringa italiana è molto più utilizzata in Francia che in Italia. Quella francese è quella dei classici 'Spumini', per chiarirci quella da

giovedì 27 marzo 2014

Pellegrino Artusi altri biscotti ed un budino


Pellegrino Artusi altri biscotti ed un budino. La parola “biscotto” deriva dal latino “biscoctus panis”, pane cotto due volte, che diventa biscuit in inglese e biscotto in italiano.

mercoledì 26 marzo 2014

Come fare l'acqua di fiori d'arancio


Come fare l'acqua di fiori d'arancio. Bella la storia de l’Agua de Azahar, l'acqua di Fiori d’Arancio che si ottiene dal distillato dei petali dei fiori degli aranci amari. La parola spagnola “azahar” deriva dall’arabo e significa

martedì 25 marzo 2014

Pellegrino Artusi e le pastine pel tè


Pellegrino Artusi e le pastine pel tè. Un vero e proprio rituale quello del tè del pomeriggio, diventato il simbolo della tradizione inglese. In realtà, questo è, naturalmente,

lunedì 24 marzo 2014

Come fare lo yogurt


Come fare lo yogurt. Antica e lontana è l'origine dello yogurt che deve il suo nome al termine turco "yogurmak" che  significa "mescolare". Fenici, Greci, Egizi e Romani lo

domenica 23 marzo 2014

Pellegrino Artusi, piccione, anatra e altri volatili, naturalmente arrosto


Pellegrino Artusi, piccione, anatra e altri volatili, naturalmente arrosto. Quando ti parlano di animali da cortile ecco che mi appare chiara l’immagine di una contadina sull’aia, il fazzoletto di lana calato sulla fonte, in mano il secchiello col pastone, che


sabato 22 marzo 2014

Come fare il fondo bruno



Come fare il fondo bruno. Quando parliamo di cucina classica dobbiamo per forza seguire percorsi che ci portano alla grande cucina francese e al suo nume tutelare, Auguste Escoffier.

venerdì 21 marzo 2014

Pellegrino Artusi e l'agnello


Pellegrino Artusi e l'agnello. La grazia sia sul principe Asoka per gli editti sulla colonna, specialmente il quinto, che proclamano i diritti degli animali invece dell'orribile


giovedì 20 marzo 2014

Come fare l'Hummus



Come fare l'Hummus. La popolarissima crema di ceci ha origine mediorientale, era citata già nella Bibbia,  nella romantica storia di Ruth e Boaz,  si parla del pane intinto nell' “himza”

mercoledì 19 marzo 2014

Pellegrino Artusi e la vitella


Pellegrino Artusi e la vitella. Odoardo Spadaro fantasista fantasioso, imitatore imitatissimo, parodista e cantante, dai toni mordaci del facile dongiovanni con le sue canzoncine ha un successo travolgente diventando così il simbolo canterino della sua Firenze adorata. 


martedì 18 marzo 2014

Davide Scabin Foodjokey per una notte


Davide Scabin Foodjokey per una notte. L’appuntamento di ieri sera, nel programma di Marco Fedele e Francesco Forlani, Cocina Clandestina,  in onda ogni lunedì, dalle 21.00 alle 

Come fare la panna acida o crème fraîche



Come fare la panna acida o crème fraîche. La panna acida è un prodotto di origine francese (crème fraîche), che poi si è diffuso in tutta l'Europa continentale e in Russia, ma che

lunedì 17 marzo 2014

Pellegrino Artusi e il Rosbiffe



Pellegrino Artusi e il Rosbiffe. Alcune tracce fanno risalire le origini dell'attuale panino al roast beef al lontano 1877, direttamente dalla  ricetta del "Beefsteak Toast": un arrosto

domenica 16 marzo 2014

Come fare il lievito madre senza glutine


Come fare il lievito madre senza glutine. Perchè rinunciare al sapore del pane fatto in casa con il lievito madre se hai problemi di celiachia?

sabato 15 marzo 2014

Pellegrino Artusi, lepri e conigli, arrosto


Pellegrino Artusi, lepri e conigli, arrosto. "La lepre marzolina sarà senz'altro la più interessante, e forse essendo maggio non sarà così pazza: almeno non come quando era marzo." da 'Alice in the Wonderland'


venerdì 14 marzo 2014

Come fare il dado di carne in casa

Come fare il dado di carne in casa. 
Dieci buoni motivi per non usare il ‘dado da brodo’ industriale. Contiene glutammato. Il glutammato è un esaltatore di sapidità, ovvero un additivo che aggiunge sapore agli alimenti.

giovedì 13 marzo 2014

mercoledì 12 marzo 2014

Come fare il Dado vegetale in casa


Come fare il Dado vegetale in casa. Quando è nato il 'Dado per il brodo', questa meravigliosa invenzione che permetteva di preparare in pochi minuti un brodo che,

martedì 11 marzo 2014

Pellegrino Artusi e alcune ricette di maiale



Pellegrino Artusi e alcune ricette di maiale. Provo un sentimento d'amicizia verso i maiali in generale, e li considero tra le bestie più intelligenti. Mi piacciono il temperamento

lunedì 10 marzo 2014

Come fare la Gremolada per l'òs büüs milanese


Come fare la Gremolada per l'òs büüs milanese. La gremolada, dal milanese gremolà cioè ridotto in grani, o gremolata è un condimento composto da un trito di prezzemolo, aglio


domenica 9 marzo 2014

Pellegrino Artusi, acciughe ed altri pesci


Pellegrino Artusi, acciughe ed altri pesci. L’acciuga è un pesce dai molti nemici. Primo tra tutti , da pescetto piccolo qual è, il pesce più grosso, e vi assicuro che non sono pochi.

sabato 8 marzo 2014

Come fare la scorza d'arancia candita e poi tuffarla nel cioccolato


Come fare la scorza d'arancia candita e poi tuffarla nel cioccolato. L’arancia fece un lungo viaggio per arrivare alle nostre terre, attraverso la via della seta, probabilmente

venerdì 7 marzo 2014

Pellegrino Artusi, il tonno


Pellegrino Artusi, il tonno. A tutti penso sia successo, una domenica sera, col frigorifero vuoto, la dispensa deserta,  cercare di imbastire una cena con l'intramontabile scatoletta di tonno. Se si è fortunati, si è preventivamente acquistata, quella buona, coi filetti interi e l'olio

giovedì 6 marzo 2014

Scacco matto ai formaggi francesi


Scacco matto ai formaggi francesi. 1906, nasce Bel Paese, il formaggio simbolo di Galbani che verrà addirittura definito "Roi des Fromages" (il Re dei formaggi) tenendo testa

mercoledì 5 marzo 2014

Pellegrino Artusi, l' aragosta ed altre cose


Pellegrino Artusi, l' aragosta ed altre cose. L’aragosta è ritenuta da sempre il cibo afrodisiaco per antonomasia. Gli alimenti afrodisiaci non sono certamente un' invenzione moderna. La loro origine risale fin dalle antichità, dalla cultura Egiziana, Greca, Romana.

martedì 4 marzo 2014

La grande bellezza, la cucina romana


La grande bellezza, la cucina romana. Un grande popolo di militari e condottieri, abituati alle privazioni delle grandi campagne, a migliaia di chilometri da casa, allora quando

lunedì 3 marzo 2014

Pellegrino Artusi, pesci vari


Pellegrino Artusi, pesci vari. 'Natura morta con pesce rosso a pois azzurri', questo è il titolo dell'opera.  In questo momento, però, la stiamo guardando dal lato opposto, noi ed il

domenica 2 marzo 2014

Pellegrino Artusi e gli arrosti morti


Pellegrino Artusi e gli arrosti morti. 'L'arrosto morto' deve essere cucinato in tegame, con una fiamma appena percettibile, lentamente, con una cottura più lunga di una veglia

sabato 1 marzo 2014

Pellegrino Artusi , la Fiorentina ed altre bistecche



Pellegrino Artusi, la Fiorentina ed altre bistecche. « Perché poi – fuori di Toscana – un la sanno nemen tagliare: la fanno bassa, senza filetto... Basta tu guardi le bistecche disossate! Icché le sono: braciole! Ma pe' noi la bistecca... arta tre diti! Ma un la sanno nemmen còcere... la bistecca: zàzzà! e via! »